Affitti vacanze sostenibili: statistiche e vantaggi sulla certificazione

Man mano che il mondo diventa più attento all’ambiente, sempre più persone cercano opzioni sostenibili quando viaggiano. La sostenibilità nel settore delle case vacanze sta diventando sempre più importante nel 2023 e molti viaggiatori sono ora alla ricerca di proprietà certificate come sostenibili. In questo articolo discuteremo i motivi per cui dovresti considerare di ottenere un accreditamento di sostenibilità per la tua proprietà in affitto nel 2023. Forniremo anche alcune statistiche sui vantaggi di avere una casa vacanza sostenibile, tra cui un aumento delle prenotazioni e tariffe più elevate.

Il 78% dei viaggiatori intende soggiornare in alloggi sostenibili almeno una volta nel 2023.

Negli ultimi anni, l'industria dei viaggi ha assistito a un significativo spostamento verso la sostenibilità. I viaggiatori sono sempre più alla ricerca di opzioni rispettose dell'ambiente quando pianificano le loro vacanze e il mercato degli affitti per le vacanze non fa eccezione.

Un sondaggio condotto da Booking.com nel 2022 mostra che il 78% dei viaggiatori intende soggiornare in alloggi sostenibili almeno una volta nel 2023. Questa crescente tendenza verso viaggi ecologici è guidata da una serie di fattori, tra cui la crescente consapevolezza dell'impatto di turismo sull'ambiente e un numero crescente di viaggiatori che danno la priorità alle opzioni sostenibili quando pianificano il viaggio.

Questa crescente domanda di alloggi sostenibili sta avendo un forte impatto sul mercato degli affitti per le vacanze. I proprietari e gli operatori immobiliari che investono in pratiche sostenibili registrano un aumento delle prenotazioni e tariffe più elevate per le loro proprietà.

Il 57% dei viaggiatori si sentirebbe meglio a soggiornare in un determinato alloggio se sapesse che ha una certificazione sostenibile.

Uno dei motivi più convincenti per i proprietari e i gestori di immobili per prendere in considerazione l'ottenimento di una certificazione di sostenibilità per la loro casa vacanza è il fatto che può aiutare ad attirare più prenotazioni. Booking.com " Sustainable Travel Report " (2022) ha rilevato che il 57% dei viaggiatori si sentirebbe meglio a soggiornare in una determinata struttura se sapesse che ha una certificazione sostenibile. Ciò evidenzia l'importanza di essere in grado di comunicare le pratiche sostenibili che una proprietà ha in atto e una certificazione può fornire un modo semplice per farlo.

Quando i viaggiatori sono alla ricerca di alloggi, spesso cercano proprietà che siano state certificate come sostenibili. Sanno che queste proprietà sono state verificate in modo indipendente per soddisfare determinati standard di sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Avendo una certificazione, i proprietari e i gestori delle strutture possono comunicare ai viaggiatori che si impegnano per la sostenibilità e che la loro struttura è una buona scelta per i viaggiatori che danno la priorità alle opzioni eco-compatibili.

Le certificazioni possono anche aiutare a differenziare una struttura dalle altre in un mercato affollato, rendendola più attraente per i potenziali ospiti. Con il 57% dei viaggiatori disposti a pagare di più per alloggi sostenibili e desiderosi di sentirsi meglio soggiornando in un luogo sostenibile, è un ottimo modo per soddisfare la domanda e contribuire anche all'ambiente.

 

Gli annunci sostenibili su booking.com stanno già registrando un'occupazione superiore del 2%.

Un altro vantaggio chiave della certificazione sostenibile per le proprietà in affitto per le vacanze è che può aiutare ad aumentare i tassi di occupazione. Gli annunci sostenibili su booking.com stanno già registrando un'occupazione superiore del 2% rispetto al loro
concorrenza senza badge secondo le statistiche di Transparent Intelligence . Questo perché i viaggiatori sono più propensi a prenotare una proprietà sostenibile quando hanno la possibilità di scegliere.

È probabile che questa tendenza continui in futuro poiché sempre più viaggiatori danno la priorità alle opzioni sostenibili quando pianificano i viaggi. Avendo una certificazione, proprietari e gestori di strutture possono segnalare ai viaggiatori che la loro proprietà soddisfa determinati standard di sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Inoltre, molti siti Web e piattaforme di prenotazione ora forniscono un filtro per le proprietà sostenibili, il che significa che le proprietà certificate saranno più visibili ai viaggiatori che cercano specificamente opzioni sostenibili. Ciò rende più facile per queste proprietà distinguersi e attrarre prenotazioni.

Vale la pena ricordare che lo studio ha anche mostrato che le proprietà sostenibili tendono ad avere valutazioni degli ospiti più elevate, indicando che gli ospiti hanno avuto un'esperienza più positiva soggiornando in queste proprietà. Questo feedback positivo può anche aiutare ad aumentare le prenotazioni costruendo una solida reputazione per la proprietà.

La certificazione sostenibile per le proprietà in affitto per le vacanze può aiutare ad aumentare i tassi di occupazione rendendo le proprietà più attraenti per i viaggiatori che cercano opzioni eco-compatibili.

Il 61% dei viaggiatori ritiene che tutti i fornitori di alloggi debbano utilizzare la stessa certificazione di sostenibilità

Mentre l'industria dei viaggi si sposta verso la sostenibilità, molti viaggiatori sono alla ricerca di un modo coerente per identificare le proprietà eco-compatibili. La ricerca "Sustainability in Tourism" di Booking.com ha rilevato che il 61% dei viaggiatori ritiene che tutti i fornitori di alloggi debbano utilizzare la stessa certificazione di sostenibilità. Ciò evidenzia l'importanza di disporre di un sistema di certificazione standardizzato per aiutare i viaggiatori a prendere decisioni informate su dove soggiornare.

Le certificazioni standardizzate sono essenziali perché rendono più facile per i viaggiatori capire cosa ottengono quando prenotano una proprietà sostenibile. Con un unico sistema di certificazione riconosciuto, i viaggiatori possono essere certi che le proprietà che espongono la certificazione sono state verificate in modo indipendente per soddisfare determinati standard di sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Avere un sistema di certificazione standard aiuta anche a creare condizioni di parità per i proprietari e gli operatori immobiliari. Significa che le strutture più piccole e indipendenti hanno la stessa opportunità delle strutture più grandi e consolidate di dimostrare il loro impegno per la sostenibilità e di attirare prenotazioni da parte di viaggiatori attenti all'ambiente.

Le certificazioni standardizzate rendono inoltre più facile per le proprietà confrontare le loro prestazioni di sostenibilità con quelle dei loro pari, aiutandole a identificare le aree di miglioramento e rimanere competitive.

Vale anche la pena notare che è utile anche per i fornitori di certificazione, in quanto aumenta la credibilità delle certificazioni e più proprietà sarebbero più disposte a partecipare, risultando in una copertura più completa del mercato.

In conclusione, un sistema di certificazione sostenibile standardizzato può aiutare a rendere più facile per i viaggiatori identificare le proprietà eco-compatibili e per i proprietari e gli operatori immobiliari dimostrare il loro impegno per la sostenibilità. Con il 61% dei viaggiatori che esprime il desiderio di un sistema standardizzato, è una considerazione importante per tutti coloro che operano nel settore dei viaggi e degli alloggi.

Il 38% dei viaggiatori cerca attivamente informazioni sugli sforzi di sostenibilità di una struttura.

La sostenibilità sta diventando un fattore sempre più importante per i viaggiatori nella scelta di dove soggiornare. Lo stesso “Sustainable Travel Report” di booking.com ha rilevato che il 38% dei viaggiatori cerca attivamente informazioni sugli sforzi di sostenibilità di una struttura prima di prenotare. Ciò evidenzia la necessità che i proprietari e gli operatori immobiliari siano in grado di comunicare le pratiche sostenibili che hanno in atto e l'importanza di fornire queste informazioni in modo chiaro e trasparente.

Quando i viaggiatori cercano informazioni sugli sforzi di sostenibilità di una proprietà, vogliono sapere cosa sta facendo la proprietà per ridurre al minimo il suo impatto sull'ambiente e per sostenere le comunità locali. Informazioni come l'uso di fonti energetiche rinnovabili, le politiche di riciclaggio e gestione dei rifiuti e gli sforzi per sostenere le comunità locali sono tutti fattori importanti che i viaggiatori vogliono conoscere.

Uno dei modi migliori per fornire queste informazioni è attraverso una certificazione sostenibile. Avere una certificazione fornisce un modo semplice per comunicare ai viaggiatori che una struttura è stata verificata in modo indipendente per soddisfare determinati standard di sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Un altro modo per condividere queste informazioni è includerle nell'elenco della struttura sui siti web e sulle piattaforme di prenotazione e sul sito web della struttura. Molti viaggiatori apprezzano anche quando le strutture condividono i loro sforzi di sostenibilità sui social media, in quanto possono fornire loro un quadro più completo dei valori e della missione della struttura.

Il 38% dei fornitori di alloggi afferma di disporre già di pratiche sostenibili presso le proprie proprietà.

La ricerca "Sustainability in Tourism" di Booking.com ha inoltre rilevato che il 38% dei fornitori di alloggi afferma di avere già in atto pratiche sostenibili presso le proprie strutture. Ciò dimostra la crescente consapevolezza e volontà del settore di adottare pratiche sostenibili e di ridurre il proprio impatto ambientale.

Alcune delle pratiche sostenibili che i fornitori di alloggi stanno implementando includono: l’utilizzo di fonti di energia rinnovabile, l’implementazione del riciclaggio e l’utilizzo di soluzioni tecnologiche innovative per ridurre i rifiuti , sostenere le comunità locali e ridurre il consumo di acqua ed energia.

Questi sforzi non solo possono aiutare a proteggere l'ambiente, ma sono anche utili per gli affari. Le proprietà con pratiche sostenibili in atto hanno maggiori probabilità di attrarre prenotazioni da viaggiatori attenti all'ambiente e possono anche addebitare tariffe più elevate. L'implementazione di pratiche sostenibili aiuta anche a creare una reputazione positiva per la struttura, che può portare a prenotazioni ripetute e consigli positivi sul passaparola.

Tuttavia, è importante notare che, implementare solo pratiche sostenibili non è sufficiente, è anche fondamentale comunicarle agli ospiti, avendo una certificazione sostenibile o mettendole in mostra su siti Web e piattaforme di prenotazione e sul proprio sito Web, lo renderà più visibile ai viaggiatori che cercano attivamente opzioni sostenibili.

Con il 38% dei fornitori di alloggi che già adotta pratiche sostenibili, è chiaro che l'industria dei viaggi sta adottando misure per diventare più rispettosa dell'ambiente. Implementando pratiche sostenibili, proprietari e gestori di case vacanza possono attirare più prenotazioni, addebitare tariffe più elevate e creare una reputazione positiva per le loro proprietà.

————–

In conclusione, la certificazione e le pratiche sostenibili stanno diventando sempre più importanti per le proprietà in affitto per le vacanze. I viaggiatori sono sempre più alla ricerca di opzioni ecologiche quando pianificano le loro vacanze. Gli studi dimostrano che il 78% dei viaggiatori intende soggiornare in un alloggio sostenibile almeno una volta nel 2023 e il 57% dei viaggiatori si sentirebbe meglio a soggiornare in un determinato alloggio se sapesse che ha una certificazione sostenibile. Inoltre, gli annunci sostenibili su booking.com stanno già registrando un'occupazione superiore del 2% rispetto alle proprietà non certificate.

I proprietari e gli operatori immobiliari che investono in pratiche e certificazioni sostenibili trarranno vantaggio non solo dall'essere responsabili nei confronti dell'ambiente, ma anche dalla possibilità di attirare più prenotazioni e addebitare tariffe più elevate. Inoltre, molti viaggiatori sono alla ricerca di un modo coerente per identificare le strutture eco-compatibili, motivo per cui il 61% dei viaggiatori ritiene che tutti i fornitori di alloggi dovrebbero utilizzare la stessa certificazione di sostenibilità. E il 38% dei viaggiatori cerca attivamente informazioni sugli sforzi di sostenibilità di una proprietà prima di prenotare e il 38% dei fornitori di alloggi afferma di avere già in atto pratiche sostenibili nelle proprie case vacanze.

Avere una certificazione sostenibile non solo aiuta ad attrarre più prenotazioni, ma aiuta anche a creare una reputazione positiva per la struttura, che può portare a prenotazioni ripetute e consigli positivi grazie al passaparola. È una tendenza importante per le proprietà adattarsi, non solo per i viaggiatori, ma anche per l'ambiente e la società.

Condividi questo articolo
Riduzione dei rifiuti
Messaggio precedente
4 soluzioni tecnologiche innovative per ridurre i rifiuti nelle case vacanza
Post successivo
Riduzione delle bollette energetiche degli affitti per le vacanze: sensori di occupazione intelligenti
smart-occupancy-sensors-case-vacanze
copilot