Riduci il consumo energetico nella tua casa vacanza

I 5 migliori modi per risparmiare energia nel tuo noleggio a breve termine senza coinvolgere i tuoi ospiti

Oggigiorno l’adozione di soluzioni semplici per ridurre il consumo energetico è in cima alla lista per la maggior parte dei privati e delle aziende. La motivazione è solitamente un esercizio di risparmio sui costi , ma l’altro risultato importante è la riduzione delle emissioni di carbonio . La maggior parte di noi è ormai consapevole che l’ utilizzo di combustibili fossili per produrre energia è il principale motore del cambiamento climatico .

In questo momento, le comunità di tutto il mondo stanno sperimentando in prima persona gli effetti della crisi climatica. Attualmente, non sembra passare giorno in cui non si senta parlare di un altro evento meteorologico estremo . Potrebbero trattarsi di temperature molto calde con incendi, o inondazioni e bombe d’acqua con enormi chicchi di grandine.

Poiché sei interessato alla convalida di Sustonica , sappiamo che stai cercando modi in cui puoi essere coinvolto nella creazione di un settore delle case vacanza più sostenibile . Quindi dai un'occhiata ad alcune delle semplici azioni che puoi intraprendere che fanno parte dei criteri di Sustonica. Ti faranno risparmiare denaro senza alcun impatto sui tuoi ospiti . Inoltre significheranno che stai riducendo le emissioni di carbonio generate dal tuo noleggio. Puoi anche condividere le tue azioni per ridurre il consumo energetico disponendo di una tabella di sostenibilità . In questo modo puoi dimostrare con orgoglio le misure di risparmio energetico ed emissioni che hai intrapreso e ispirare i tuoi ospiti a fare lo stesso nelle loro case.

 

1. Utilizza un termostato interno intelligente per gestire il riscaldamento e il raffreddamento

Quando gli ospiti sono in vacanza sono solitamente rilassati (o dovrebbero esserlo!) e fuori dalla solita routine . Ciò può significare che potrebbero comportarsi diversamente da come farebbero a casa. Di conseguenza, potrebbero non essere così consapevoli dell’energia che stanno utilizzando quando sono lontani. Ciò è particolarmente rilevante se si fornisce aria condizionata o riscaldamento.

Esiste un'ottima soluzione al problema degli ospiti che mettono l'aria condizionata o il riscaldamento al massimo. Installa un termostato interno intelligente , in grado di monitorare ciò che accade all'interno della tua casa vacanza. Puoi impostare la temperatura minima o massima in modo che gli ospiti non possano creare un ambiente eccessivamente caldo o freddo. Inoltre, puoi gestire il riscaldamento e il raffreddamento da remoto quando la proprietà non è occupata.

 

LO SAPEVATE? L'installazione di un termostato interno intelligente può farti ottenere fino al 2,73% sui criteri Sustonica! Controlla il nostro standard

Perché fa parte dei criteri? Gestire le temperature di riscaldamento e raffreddamento a livelli ragionevoli quando i tuoi alloggi sono occupati può ridurre significativamente la tua impronta di carbonio. L’altro grande vantaggio è che ciò genererà anche un notevole risparmio sui costi.

 

2. Installa un sensore di presenza intelligente per ridurre il consumo energetico

Partendo dal punto precedente, esistono altre tecnologie intelligenti che possono aiutarti a mantenere un maggiore controllo sulle bollette energetiche . Abbiamo accennato al fatto che gli ospiti spesso non sono così consapevoli quando sono assenti e potrebbero dimenticare di fare determinate cose . Ciò è particolarmente importante anche per i bambini e gli adolescenti che non hanno i genitori che li assillano tanto quanto potrebbero a casa!

Una delle cause più comuni di spreco energetico è lasciare le luci accese. Quindi considera l'installazione di un sensore di presenza intelligente che rilevi il movimento e che attivi un'azione particolare, come spegnere le luci. Ciò potrebbe farti risparmiare fino al 30% sul costo medio relativo all'illuminazione. Questo dispositivo monitorerà quando gli ospiti sono usciti o non sono stati in una stanza particolare per un po'. È possibile programmare il sensore di presenza in modo che spenga le luci dopo un certo periodo di tempo. I tuoi ospiti potrebbero anche accorgersi di ciò che sta accadendo e ricordarsi di farlo da soli.

Convenientemente, sul mercato sono disponibili prodotti intelligenti che combinano il monitoraggio dell’occupazione e della temperatura. In questo modo puoi anche controllare automaticamente il riscaldamento e il raffreddamento quando gli ospiti escono per lunghi periodi di tempo. Significa anche che puoi offrire agli ospiti un livello di comfort migliore grazie a un sensore intelligente di presenza e temperatura. Non solo si spegne, ma può anche riaccendere il raffreddamento o il riscaldamento quando il sensore rileva movimento in una stanza particolare. Ancora una volta questa potrebbe essere una tecnologia a cui i tuoi ospiti sarebbero interessati per la propria casa.

Scopri come ridurre le bollette energetiche con i sensori di presenza intelligenti qui !

 

LO SAPEVATE? L'installazione di un sensore di presenza intelligente può farti ottenere fino al 2,73% sui criteri Sustonica! Controlla il nostro standard

Perché fa parte dei criteri? Lasciare le luci accese è un modo molto comune di sprecare energia e creare inutili emissioni di carbonio. È una soluzione semplicissima assicurarsi che siano spenti.

MODOSMART

Sconto del 10% per gli amici di Sustonica. Menziona "Sistonica" quando chiami l'ufficio vendite al numero +34 871 15 38 51 . Visita il loro sito web qui.

 

3. Assicurati che le tue lampadine siano LED

Le lampadine a LED rappresentano un modo molto semplice per ridurre il consumo energetico nella tua casa vacanza. Consumano molta meno energia e durano molto più a lungo . Dovresti essere in grado di risparmiare fino al 50% sul consumo di illuminazione installandoli. Secondo l' Energy Saving Trust , in genere durano circa 10.000 ore o 10 anni rispetto alle 2.000 ore e 2 anni di una lampadina alogena.

Ecco alcune informazioni utili sulle lampadine a LED :

  • Sono piccoli e compatti
  • Non si scaldano
  • Sono disponibili per quasi tutti i raccordi e le dimensioni
  • Passando da una lampadina alogena a una a LED si risparmiano in genere circa 5 kg di emissioni di CO2
  • Sono disponibili nelle versioni calda, fresca o diurna, così puoi adattarti all'umore e all'ambiente

 

LO SAPEVATE? Avere l'80% di lampadine LED può farti arrivare fino allo 0,36% sui criteri Sustonica! Scopri il nostro standard .

Perché fa parte dei criteri? La sostituzione delle lampadine a risparmio energetico con lampadine a LED può consentire un risparmio fino al 50% sui consumi di illuminazione.

 

4. Fornisci uno stendibiancheria o uno stendino invece dell'asciugatrice

Come forse saprai, le asciugatrici elettriche consumano un’enorme quantità di energia . Sono disponibili in un'ampia gamma di potenze, da circa 2.000 a 6.000 watt. Se ne offri una, è probabile che gli ospiti decidano di fare un po' di bucato e di usare l'asciugatrice, soprattutto se la tua proprietà è un appartamento in città o una residenza a schiera.

Molto meglio munirsi di uno stendino o di uno stendibiancheria se si dispone di spazio esterno. Usa la tua Carta di Sostenibilità e la guida digitale per spiegare perché scegli di non avere un'asciugatrice. Usano così tanta energia e quindi generano molte emissioni di carbonio. È probabile che i tuoi ospiti stiano cercando di ridurre l'uso della propria asciugatrice se ne hanno una a casa.

LO SAPEVATE? Fornire uno stendibiancheria o uno stendino può farti guadagnare fino allo 0,33% sui criteri di Sustonica! Controlla il nostro standard.

Perché fa parte dei criteri? Le asciugatrici sono uno degli elettrodomestici a maggior consumo energetico, che comportano un elevato consumo di energia e conseguenti emissioni di carbonio

 

5. Installare una protezione solare per bloccare il calore e mantenere una temperatura costante

Poiché molti di noi sperimentano temperature elevate in estate , la necessità di metodi di protezione solare è diventata sempre più rilevante. Tuttavia, possono anche aiutare a mantenere una temperatura interna costante in inverno, soprattutto se la tua casa vacanza rimane chiusa per alcuni mesi durante quel periodo.

Esistono molti modi diversi per schermare le finestre, dalle semplici tende e pellicole alle persiane e alle tende automatiche. Ecco alcune idee, molte delle quali saranno esteticamente gradevoli di per sé.

  • Pellicole per vetri
  • Tonalità della finestra
  • Tende da sole
  • Schermi solari
  • Persiane esterne
  • Alberi e piante

LO SAPEVATE? Fornire protezione solare può farti ottenere fino allo 0,64% sui criteri di Sustonica! Controlla il nostro standard

Perché fa parte dei criteri? Permettere al sole di entrare in una stanza può aumentare significativamente la temperatura interna e aumentare la necessità di aria condizionata. Ciò comporta un aumento del consumo di elettricità e delle emissioni di carbonio.

 

Adottando queste azioni di risparmio energetico e di emissioni di carbonio , presenterai la tua proprietà in affitto come un soggiorno sostenibile. Per non parlare del fatto che ridurrai il consumo di energia abbassando così le tue bollette elettriche. L'altro vantaggio è che sarai in grado di ispirare e influenzare i tuoi ospiti a seguire il tuo esempio a casa.

 

 

Il tuo vero superpotere è che puoi ridurre il consumo energetico delle tue case vacanze senza compromettere i tuoi ospiti. E ispirarli a fare lo stesso a casa!

Stampa una tabella di sostenibilità nella tua casa vacanza ed elenca tutte le cose che fai riguardo a:

  • efficienza energetica
  • riduzione dei rifiuti
  • conservazione dell'acqua
  • rispetto della collettività
  • promozione della destinazione

 

 

Condividi questo articolo
rispetto-dei-vicini-affitti-vacanze
Messaggio precedente
Come rispettare i vicini in una casa vacanza
Post successivo
I migliori consigli per ristrutturare le vostre case vacanze in modo sostenibile
I migliori consigli per ristrutturare le tue case vacanze in modo sostenibile-min